Panoramica di base sui Rapporti Avanzati

Cosa Puoi Trovare in Questa Pagina:

 

Informazioni sui Rapporti Avanzati

L’obiettivo finale dei Rapporti Avanzati consiste nel creare rapporti informativi online e stampati da condividere con i tuoi portatori d’interesse.

I Rapporti Avanzati forniscono gli strumenti layout che ti occorreranno per progettare:

  • Layout di pagina (EN): Raccolte di visualizzazioni con intestazioni, temi, combinazioni colore, margini e caratteri relativi.
  • Visualizzazioni (EN): Diagrammi, immagini, grafici, aree testuali o tabelle estrapolate dal tuo insieme di dati.
  • Filtri (EN): Logica tesa a includere o escludere alcuni dati dalla visualizzazione e dai rapporti.

Creare un Rapporto Avanzato

Per avviare un rapporto avanzato iniziale:

  1. Seleziona la scheda Rapporti.
  2. Scegli la sezione Rapporti.
  3. Seleziona Crea un rapporto.

Devi scegliere tra due opzioni (Nuovo rapporto o Dal rapporto risultati):

  1. Nuovo rapporto: Avvia un nuovo rapporto vuoto da zero.
  2. Dal rapporto risultati: Comincia con un rapporto in risultati precedentemente salvato. 
    Consiglio Q: Si tratta di un percorso più semplice per i nuovi utenti. Per maggiori informazioni, consulta la Panoramica di base su Risultati in Rapporti.
  3. Attribuisci un nome al rapporto e verifica le impostazioni relative al layout di pagina (ad esempio, Formato della pagina, Orientamento e Margini).
  4. Per continuare, fai clic su Crea.

Consiglio Q: Non ti preoccupare troppo delle impostazioni iniziali. Potrai facilmente modificarle in seguito nella Sezione imposta pagina all’interno delle Impostazioni generali (EN).

BARRA DEGLI STRUMENTI RELATIVA AL LAYOUT DI PAGINA

Dopo la configurazione iniziale, gli strumenti layout saranno accessibili dalla barra degli strumenti relativa ai Rapporti Avanzati. Dalla barra degli strumenti è possibile:

  1. Spostarsi tra vari rapporti o avviarne uno Nuovo dal menu a tendina Rapporti. (Il rapporto attivo è indicato con un segno di spunta.)
  2. Utilizzare i menu File, Modifica, Visualizza e Inserisci per apportare modifiche via via più granulari ai layout.

Consiglio Q: Esamina tutte le funzionalità all’interno di ciascuna opzione menu consultando la pagina Barra degli strumenti relativa ai Rapporti Avanzati (EN).

Informazioni sul Layout di pagina

Nei layout di pagina è possibile:

  1. Inserire Aree di testo, Immagini, Visualizzazioni, Interruzioni di pagina, Intestazioni e Testi a piè di pagina.
  2. Modificare le intestazioni.
  3. Posizionare grafici.
  4. Formattare aree testuali.
  5. Mostrare le linee della griglia come linea guida per il posizionamento degli elementi.
  6. Rimuovere elementi.

Consiglio Q: Per maggiori informazioni sull’aggiunta e sulla variazione del contenuto del rapporto, consulta la pagina Inserire contenuto all’interno dei Rapporti Avanzati (EN).

Informazioni sulle Visualizzazioni

Se ti occorre una visualizzazione singola e personalizzata, progettala in un layout di pagina ed esportala come immagine in formato JPEG oppure come documento di Microsoft Word.

Per progettare una visualizzazione:

  1. Fai clic sulla visualizzazione che vorresti progettare.
  2. Per aggiungere un titolo, seleziona Opzioni > Inserisci titolo.
  3. Utilizza L’Editor per contenuti avanzati situato sotto la barra degli strumenti dei Rapporti Avanzati per progettare il testo (ad esempio, selezionando lo strumento relativo al colore carattere e utilizzando codici esadecimali oppure il selettore colore per scegliere i colori che desideri).
  4. Nella sezione Visualizzazione, scegli la modalità di visualizzazione che meglio rappresenta i tuoi dati.
  5. Fai clic sull’icona delle opzioni aggiuntive alla fine della lista per mostrare le modalità di visualizzazione aggiuntive.
  6. Esamina le opzioni nel riquadro per la modifica, scegliendo gli elementi che soddisfano le tue necessità, quali la regolazione di Etichette grandi, Etichette piccole e della Legenda.
  7. Gioca con le combinazioni colore facendo clic sul menu a tendina Tavolozza colori.
  8. Controlla l’opzione Inverti colori per ribaltare la gamma colori da dietro a davanti.
  9. Se devi applicare una combinazione colore propria di un brand, inserisci i colori sulla base di codici colore esadecimali approvati dalla società/istituzione.

CONDIVIDERE UNA VISUALIZZAZIONE SINGOLA

Crea e condividi visualizzazioni singole rinnovando l'aspetto delle visualizzazioni ed esportandole come immagine in formato JPEG (.jpg) oppure come documento Microsoft Word (.docx) dalle Opzioni di visualizzazione.

Informazioni sull’Applicazione di filtri

L’applicazione di filtri esclude alcune informazioni dalle visualizzazioni e dai rapporti. Possono essere utilizzate molte origini dati per definire le condizioni necessarie a creare un filtro, nello specifico:

  1. Risposte alle domande: Quando applichi un filtro tramite le risposte alle domande, interagisci con i nomi e i valori del campo. I nomi del campo fungono da variabili (ad esempio, Sesso, Paese, Stato). I campi possono avere valori multipli. Ad esempio, al campo “Province canadesi” potrebbero corrispondere i valori Ontario, Newfoundland e British Columbia. Per maggiori informazioni, consulta Campi in cui poter applicare un filtro (EN).
  2. Metadati del sondaggio: Includono le informazioni raccolte automaticamente quando un intervistato effettua un sondaggio, come la Data di inizio, la Data di fine, il Tipo di risposta, l’Indirizzo IP, la Durata, se è stato Concluso e la Data registrata. Per maggiori informazioni, consulta Campi in cui poter applicare un filtro (EN).
  3. Dati incorporati: Includono informazioni aggiuntive registrate all’interno del progetto oltre alle risposte alle domande e ai metadati, sono costituiti da campi e da valori sui quali può essere applicato un filtro in modo efficace. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione Dati incorporati (EN).

Applica filtri a due livelli diversi:

  1. Filtri globali: Fai clic sull’opzione Filtri nella barra degli strumenti relativa ai Rapporti Avanzati per applicare un filtro all’intero rapporto.
  2. Filtri a livello di visualizzazione: Preseleziona la visualizzazione specifica sulla quale vuoi applicare un filtro e scegli l’opzione Filtri dal riquadro per le modifiche relativo alla specifica visualizzazione.

APPLICARE FILTRI GLOBALI

Se scegli di applicare dei filtri globali, questi si applicheranno a tutte le singole visualizzazioni all’interno di un rapporto come impostazione predefinita. Ad esempio, se escludi tutti i partecipanti sotto i 21 anni, non potrai includere questo blocco demografico in nessun’altra visualizzazione.

I filtri vengono impostati creando delle espressioni condizionali che utilizzano TUTTI o QUALSIASI per attivare i criteri di filtro, gli operatori e gli operandi (ad esempio, i valori).

  1. Tutti: Tutte le condizioni devono essere soddisfatte. Simile a "E".
  2. Qualsiasi: Deve essere soddisfatta almeno una condizione. Simile a “O”.
  3. Criteri di filtro: Scegli tra Risposte alle domande, Metadati del sondaggio o Dati incorporati.
  4. Operatore: Applica un operatore logico per avviare il tuo criterio decisionale (per esempio, è / non è, uguale a / non uguale a, e/ o, e così via).
  5. Operando (per esempio, un valore): Applica valori numerici o stringhe di caratteri per valutare le istruzioni condizionali.

Le condizioni vengono gestite nella finestra popup Filtri apribile selezionando Filtri dalla barra degli strumenti relativa ai Rapporti Avanzati. In questa finestra fai clic su:

  1. Aggiungi filtri: Aggiungi tutti i filtri necessari.
  2. Aggiungi gruppo: Organizza i filtri collegati in sottocategorie.
  3. X: Rimuovi o elimina i filtri facendo clic sulla X accanto ad ogni filtro.
  4. Salva: Salva i tuoi filtri ed esci dalla finestra popup Filtri.

Consiglio Q: Una spiegazione dettagliata dell’applicazione dei filtri è reperibile alla pagina Filtri globali relativi ai Rapporti Avanzati (EN).

APPLICARE UN FILTRO A UNA VISUALIZZAZIONE

I filtri a livello di visualizzazione possono modificare drasticamente una singola visualizzazione senza incidere sulla rimanente parte del Rapporto Avanzato. Per applicare un filtro a una visualizzazione:

  1. Seleziona la visualizzazione nella quale vorresti applicare un filtro.
  2. Fai clic su Filtri dal riquadro di modifica della visualizzazione.
  3. Apparirà la finestra popup Filtri.
  4. Scegli tra le variabili “Qualsiasi” e “Tutto”.
  5. Seleziona un’Origine dati (come una domanda).
  6. Seleziona un Operatore.
  7. Seleziona un Operando (per esempio, un valore).
  8. Fai clic su Aggiungi filtri per aggiungere al filtro ulteriori condizioni.
  9. Seleziona Salva

Consiglio Q: Per maggiori informazioni, consulta la pagina Filtri globali relativi ai Rapporti Avanzati (EN).

A proposito dei rapporti condivisi (stampati o on-line)

Dopo che hai terminato i layout della tua pagina, puoi condividere i tuoi rapporti avanzati in due modi. Consulta Condividere i rapporti avanzati (EN) per saperne di più.

  1. Esportare un PDF: Crea una copia cartacea del tuo rapporto navigando su Condividi > Scarica PDF. Ciò genererà un file PDF che può essere condiviso (ad es. come allegato e-mail) o stampato per essere distribuito in formato cartaceo.
  2. Condividere un rapporto pubblico:. Il modo più facile per condividere un rapporto avanzato con utenti che non utilizzano Qualtrics è tramite un link del rapporto pubblico generato navigando su Condividi > Gestisci rapporto pubblico.