Panoramica di base su Risultati in Rapporti

Cosa Puoi Trovare in Questa Pagina:

 

Informazioni sui Risultati in Rapporti

Uno degli obiettivi della sezione Risultati è quello di fornire il 90% della reportistica di cui un utente ha bisogno con il 10% dello sforzo. Per testare tale obiettivo:

  1. Fai clic su qualsiasi domanda per visualizzare la relativa  pagina della domanda predefinita con:
    • Un titolo predefinito
    • Due visualizzazioni predefinite
  2. Fai clic su qualsiasi visualizzazione per aprire lo specifico relativo riquadro per la modifica.
  3. Personalizza rapidamente le visualizzazioni scegliendole dalle opzioni del riquadro di modifica.

Fai clic su ciascuna visualizzazione, apri il relativo riquadro di modifica e sperimenta! Non limitarti alle visualizzazioni predefinite e a schemi, grafici o tipi di tabelle dal colore prestabilito. Ad esempio, le domande a scelta multipla possono apparire come:

  • Grafico a barre orizzontali
  • Grafico a barre verticali
  • Tabelle
  • Grafico a torta
  • Altri…

Consiglio Q: Per ulteriori informazioni relative a tutte le possibili tipologie di visualizzazione, visita la pagina Visualizzazioni dei Risultati in Rapporti.

Scopri come creare nuove visualizzazioni, applica tavolozze di colore personalizzate, rinomina le pagine delle domande e aggiungi note completando il seguente passo passo.

Passo passo 1
  1. Apri il sondaggio desiderato dalla pagina Progetti.
  2. Fai clic sulla scheda Rapporti e seleziona la sezione Risultati.
  3. Fai clic su ciascuna domanda per visualizzare tutte le tue pagine delle domande di default con due visualizzazioni predefinite per ciascuna (di solito un grafico seguito da una tabella).
  4. Scorri verso l’alto e verso il basso per navigare tra le pagine delle domande. (Nota i separatori delle pagine tra le pagine delle domande.)
  5. In fondo a ciascuna pagina, nota le opzioni: + Aggiungi note: Aggiungere note alla pagina delle domande. + Aggiungi visualizzazione: Aggiungi un’altra visualizzazione alla tua pagina delle domande.
  6. Ritorna alla prima pagina delle domande facendo clic su Torna all’inizio.
  7. Fai clic su qualsiasi visualizzazione per aprire il suo unico pannello per la modifica.
  8. Modifica il titolo della pagina facendo clic sulla casella predefinita del titolo della pagina e digitando un nuovo nome.
  9. Rinomina una visualizzazione spuntando la casella Titolo nel pannello per la modifica e inserendo un nuovo nome.
  10. Modifica il tipo di visualizzazione facendo clic su una nuova icona di visualizzazione nel pannello per la modifica. 
    Consiglio Q: Effettua la selezione dalle varie Opzioni di visualizzazione nel pannello per la modifica, ad esempio, mostrare asse X o Y, tronca etichette, mostrare una legenda o espandere il raggio interno di un grafico a torta.
  11. Modifica i colori con le opzioni della Tavolozza dei colori. Fai clic sulla freccia a comparsa della sezione Tavolozza dei colori. Scegli tra le molte opzioni. (Suggerimento: Prova l’opzione Invertire colori per modificarne la variazione da quelli scuri a quelli chiari.) 
    Consiglio Q: Per imparare a creare le tue tavolozze personalizzate affinché corrispondano allo schema dei colori e al branding della tua organizzazione, visita la sezione Tavolozze di colori personalizzate (EN).
  12. Fai clic sul pulsante + Aggiungere nota e inserisci una nota alla fine della tua pagina modificata. Dopo che hai inserito la nota, fai clic al di fuori di essa per accettarla. 
    Consiglio Q: Una nota è trattata come un’altra visualizzazione.
  13. Fai clic sui piccoli punti verticali nell’angolo a destra in alto di una visualizzazione per rimuoverla o esportarla come un’immagine in modo che tu possa utilizzarla in altri contesti, come presentazioni o rapporti.
  14. Fai clic su + Aggiungere visualizzazione per aggiungere un’altra visualizzazione a una pagina delle domande. 
    Consiglio Q: Per saperne di più sui vari tipi di visualizzazione possibile, visita la pagina Visualizzazione dei risultati in rapporti (EN).

Creazione di un Nuovo rapporto vs. Copia di un rapporto

Facendo clic sul menu a discesa Rapporto predefinito ti sarà possibile cercare e selezionare tra i tuoi diversi Risultati in Rapporti. Da qui puoi inoltre copiare o creare nuovi rapporti. Creane quanti te ne occorrono.

I comandi Crea nuovo Rapporto e Copia Rapporto funzionano in modo diverso:

  1. Crea nuovo Rapporto: Genera un nuovo Rapporto predefinito.
  2. Copia Rapporto: Esegue una duplice copia del Rapporto attivo, che viene identificata da un segno di spunta. Può trattarsi del Rapporto predefinito o di uno che hai modificato e rinominato, ad esempio il Mio nuovo Rapporto.

Esercitati con le opzioni Crea nuovo Rapporto e Copia Rapporto e Rinominale nel seguente passo passo.

Passo passo 2

Consiglio Q: Per rinominare un rapporto che hai già creato, fai clic sulla ruota dentata delle Opzioni dei rapporti nell’angolo a destra e scegli Rinominare rapporto.

  1. Fai clic sul menu a discesa Rapporto predefinito.
  2. Seleziona Copia rapporto.
  3. Inserisci un nome per il tuo rapporto.
  4. Fai clic su Copiare.
  5. Seleziona Creare nuovo rapporto.
  6. Inserisci un nome per il tuo nuovo rapporto.
  7. Fai clic su Creare.

Consiglio Q: Usa il menu a discesa per passare da un rapporto all’altro. Il rapporto selezionato sarà contrassegnato da un segno di spunta e sarà l’unico ad essere interessato dalle successive modifiche.

Aggiungere filtri

Il filtraggio trascurerà i dati di cui hai bisogno, lasciando solo i dati su cui devi concentrarti nei tuoi Risultati in Rapporti e visualizzazioni.

I filtri sono impostati secondo istruzioni condizionali, create:

  1. Selezionando i tuoi Criteri di filtraggio: Scegli quali criteri tra metadata del sondaggio, campi contatto, dati incorporati o risposte ai quesiti. Puoi trovare di seguito le descrizioni per ciascuno.
  2. Selezionando un Operatore: Applica un operatore logico per lanciare la tua logica decisionale (“è” / “non è”, “uguale a” / “non uguale a”, “e” / “o”, e altro).
  3. Selezionando il tuo operando (valore): Applica valori numerici o stringhe di caratteri alle tue istruzioni condizionali.

FILTRARE RISULTATI IN RAPPORTI

I filtri possono cambiare radicalmente le tue visualizzazioni, come si vede in questo esempio in cui:

  1. I criteri di filtraggio sono presi dalle risposte alle domande.
  2. L'operatore è letteralmente "è".
  3. L'operando è una risposta che assume la forma di una stringa di caratteri (ovvero, British Columbia).

Utilizzare TUTTI e QUALSIASI per filtrare più condizioni:

  • Tutti: Tutte le condizioni devono essere soddisfatte. Simile a "E".
  • Qualsiasi: Deve essere soddisfatta almeno una condizione. Simile a “O”.

Le condizioni sono gestite nella finestra Gestisci filtri, che si apre selezionando Aggiungi filtro, andando su Filtri salvati e selezionando Gestisci filtri (se hai già applicato un filtro, è sufficiente fare clic sul pulsante Gestisci filtri a sinistra del filtro aggiunto). In questa finestra hai la possibilità di:

  1. Assegnare un nome a un filtro.
  2. Copiare o eliminare un filtro indesiderato.
  3. Inserire nuove condizioni utilizzando i vari criteri disponibili per il filtro.
  4. Utilizzare gli operatori Tutti e Qualsiasi per applicare più condizioni.

Consiglio Q: Per saperne di più, visita la sessione Gestione Filtri.

Per mettere in pratica l'aggiunta di filtri, completa il seguente passo passo.

Passo passo 3

Per creare affermazioni condizionali si possono utilizzare molti tipi di parametri dei filtri:

  • Risposte alla domanda: Nota che ogni tipo di domanda ha opzioni di filtro uniche. 
    Consiglio Q: Per saperne di più, visita la sezione Campi che è possibile filtrare per (EN).
  • Metadati del sondaggio: Include informazioni raccolte automaticamente quando un intervistato risponde a un sondaggio, come Data di inizio, Data di fine, Tipo di risposta, Indirizzo IP, Durata, Terminato, e Data registrata
    Consiglio Q: Per saperne di più, visita la sezione Campi che è possibile filtrare per (EN).
  • Campi contatto: Ciò consiste nei campi di contatto registrati in modo predefinito (ad es., Cognome del destinatario, Nome del destinatario, E-mail del destinatario, Riferimento esterno, e Canale di distribuzione). Questi saranno registrati solo se la risposta al sondaggio è collegata a un elenco di contatti.
  • Dati incorporati: Nel nostro sondaggio, oltre alle risposte al questionario, sono registrate informazioni extra. I dati incorporati consistono nei campi e nei valori a cui è possibile accedere efficacemente con i filtri. I nomi dei filtri si comportano da variabili (ad es., Genere, Stato, Status). I campi possono avere valori multipli (ad es., il campo Province canadesi può avere come valori Ontario, Newfoundland, e British Columbia ). 
    Consiglio Q: Se non conosci i dati incorporati, controlla la pagina di supporto Dati incorporati (EN).

Segui i passaggi sottostanti per scoprire come aggiungere un filtro.

  1. Seleziona Aggiungi filtro.
  2. Vai a Filtri salvati.
  3. Seleziona Gestire i filtri.
  4. Seleziona Creare un filtro.
  5. Rimuovi l’impostazione predefinita “Seleziona campo" facendo clic sul segno meno (–) alla sua destra.
  6. Imposta il tuo operatore di livello più alto su Qualsiasi.
  7. Crea le tue impostazioni a due condizioni facendo clic su Inserisci nuova serie di condizioni due volte in fondo al filtro.
  8. Assicurati che gli operatori di queste condizioni siano impostati su Tutto.
  9. Fai clic su Inserisci nuova condizione sotto ogni menu a discesa di Seleziona campo.
  10. Imposta un filtro per gli Uomini tra i 25 e i 34 e l’altro per le Donne tra i 35 e i 44.
  11. Utilizza le due impostazioni Tutto per collegare le due affermazioni che devono essere vere. Desideri che i dati dagli intervistati siano: Uomini e tra i 25 e i 34, o Donne e tra i 35 e i 44.

Pagine nascoste

Per nascondere le pagine che non desideri visualizzare nei Risultati in Rapporti, passa con il mouse sopra l'icona della pagina a sinistra del nome della pagina e deseleziona la casella di verifica.

Le pagine nascoste risultano oscurate nell'elenco pagine. Riprodurre la pagina selezionando nuovamente la casella di controllo.

Le opzioni per nascondere si trovano anche nella “Pagina opzioni” a discesa. Per nascondere rapidamente tutte le pagine:

  1. Fai clic su Opzioni rapporto.
  2. Fai clic su Nascondi tutte le pagine.
  3. Seleziona nuovamente la casella di verifica per selezionare le pagine desiderate.

Condivisione dei Risultati in Rapporti

Ci sono molti modi per condividere un Risultato in Rapporto.

  • Pubblicare Rapporti pubblici (web): Condividi i tuoi Risultati in Rapporti mediante un link web. Per maggiori dettagli, consulta la seguente sezione.
  • Condividere un progetto: Condividi un progetto (sondaggio) con l’account Qualtrics di un collega e concedi l'accesso ai tuoi Risultati in Rapporti. Per maggiori dettagli, continua a leggere di seguito.
  • Esportare Risultati in Rapporti: Genera e condividi una copia digitale del tuo rapporto in formato PDF, Word, PowerPoint o CSV. Per ulteriori dettagli, vedi di seguito e leggi la pagina di supporto Esportare Risultati in Rapporti.
  • Gestire i Risultati in Rapporti pubblici: Per ulteriori dettagli, consulta la pagina di supporto Gestire i Risultati in Rapporti pubblici.
  • Pianificare e-mail di Risultati in Rapporti: Per ulteriori dettagli, consultare la pagina di supporto Programmare e-mail dei Risultati in Rapporti.

PUBBLICAZIONE DI RAPPORTI PUBBLICHE

I Rapporti pubblici ti consentono di condividere i rapporti mediante un link web. I Rapporti pubblici sono dinamici, interattivi e aggiornati in tempo reale. I tuoi colleghi non necessitano di un account Qualtrics per accedere al link.

Per creare il link, fai clic su Condividi rapporto e seleziona Gestisci report pubblico.

Scopri come pubblicare un Rapporto utilizzando un link web e come proteggerlo mediante un Codice d’accesso nel seguente passo passo.

Passo passo 4
  1. Fai clic su Condividi rapporto.
  2. Seleziona Gestisci un rapporto pubblico.
  3. Seleziona Rapporto pubblico disponibile.
  4. Per aggiungere un codice d'accesso o una password a un rapporto pubblico, Seleziona Protezione codice d'accesso.
  5. Inserisci un codice a tua scelta.
  6. Copia il collegamento.
  7. Fai clic su Fatto.

COLLABORAZIONE A UN PROGETTO

Se un collega dispone di un account Qualtrics, puoi utilizzare la funzione Collabora nella pagina Progetti per condividere il tuo progetto con l'account del collega e consentire l'accesso ai tuoi Risultati in Rapporti. In questo modo, tu e i tuoi colleghi potrete visualizzare, modificare e creare Rapporti utilizzando gli stessi dati.

Consiglio Q: Per ulteriori informazioni, visita la pagina di supporto Collaborazione a un progetto.

ESPORTAZIONE DI RAPPORTI

Per condividere una copia digitale del tuo rapporto, utilizza l'opzione Esporta Rapporto per generare un file in formato PDF, Word, PowerPoint o CSV.

Consiglio Q: Per ulteriori informazioni, visita la pagina di supporto Esporta i Risultati in Rapporti.

Creazione di suddivisioni

Desideri poter visualizzare i dati di diversi campioni uno accanto all'altro? Forse desideri grafici di gradimento a barre per mostrare come donne e uomini rispondono alla stessa domanda. Forse desideri mostrare i dati relativi alla posizione di ogni negozio in grafici affiancati.

In casi come questi, si consiglia di utilizzare una suddivisione della visualizzazione. Per creare una suddivisione, spostati sul menu a discesa Suddividi per e seleziona una variabile, come il Genere.

Per rimuovere la suddivisione, fai clic sul menu a discesa e seleziona Nessuno.

Consiglio Q: Per saperne di più, visita la pagina di supporto Suddivisioni Risultati in Rapporti.

Modifica impostazioni del Rapporto

Quando fai clic sul menu a discesa Impostazioni Rapporto, viene visualizzata la finestra Impostazioni del Rapporto.

Nella finestra Impostazioni del Rapporto, puoi modificare le opzioni applicabili all'intero tuo Rapporto, come illustrato di seguito.

Consiglio Q: Per ulteriori informazioni, visita la pagina di supporto Impostazioni generali sui Risultati in Rapporti.