Panoramica di base su Dati e Analisi

Cosa Puoi Trovare in Questa Pagina:

 

A proposito di Dati e Analisi

La scheda Dati e Analisi ti consente di filtrare, classificare, unire, pulire e analizzare statisticamente i dati delle risposte:

  1. Fai clic su Dati e Analisi per mostrare fino a cinque sezioni principali.
  2. Seleziona una delle sezioni illustrate di seguito:
    • Dati
    • Testo
    • Analisi
    • Tabella a doppia entrata
    • Pesatura

Consiglio Q: La sezione denominata Analisi rappresenta il nostro prodotto Stats iQ (EN). Se desideri acquistare l’accesso a questo prodotto, contatta il tuo Account Executive (EN) Qualtrics.

Sezione Dati

La maggior parte delle attività di filtro, classificazione, unione, importazione e pulizia dei dati hanno luogo nella sezione Dati. Ad esempio:

  1. Visualizza ed esamina i risultati nella finestra risposte scegliendo tra:
    1. Risposte “Completate” o Risposte registrate (EN)
    2. Risposte “Incomplete” o Risposte in corso (EN)
  2. Filtra (EN) in base a domande specifiche o in base ai Filtri salvati, ai Metadati del sondaggio, ai Campi contatto o ai Campi dati incorporati.
  3. Utilizza gli operatori per avviare i filtri. 
    Consiglio Q: Per ulteriori dettagli, consulta la pagina Applicazione dei filtri alle risposte (EN).
  4. Naviga pagina per pagina attraverso le tue risposte.
  5. Fai clic sul menu a tendina Esporta e Importa per importare le risposte (EN), combinare le risposte (EN) relative a più sondaggi, gestire i download precedenti, oppure esportare (EN) i dati in vari formati (EN).
  6. Fai clic sul pulsante “Modifica” per rivelare i segni più di colore verde relativi alle risposte; questi ultimi ti consentono di aggiungere risposte singole o di effettuare modifiche essenziali, come la rimozione di un linguaggio scurrile. 
    Consiglio Q: Per ulteriori dettagli, consulta la pagina Modifica delle risposte (EN).
  7. Elimina (EN) le risposte, salva i layout (EN) delle colonne, oppure traduci le risposte (EN) contenute nel menu a tendina Strumenti.
  8. Fai clic su qualsiasi intestazione di colonna per spostarti, nascondere, rinominare o organizzare le colonne (ad esempio, dalla più grande alla più piccola). Puoi anche visualizzare le risposte come valori numerici (conosciuti anche come Ricodifica valori (EN)) all’interno di una colonna. 
    Consiglio Q: Per ulteriori dettagli, consulta la pagina Risposte registrate (EN).
  9. Usa il menu a tendina Azioni per eliminare singole risposte, esportare i dati in un PDF, oppure per invitare a ripetere il sondaggio (EN)
    Consiglio Q: Per ulteriori informazioni, consulta la pagina Link per ripetere il sondaggio (EN).

Sezione Testo (Text iQ)

La sezione Testi contiene gli strumenti Text iQ. Utilizza Text iQ per attribuire tag alle risposte testuali con degli argomenti per analizzarli. Nell’immagine seguente:

  • Nel riquadro Argomenti sono stati attribuiti tag a svariati argomenti (ad esempio, “cibo,” “hamburger,” e “gelato”).
  • Alle risposte possono essere attribuiti diversi argomenti.
  • La lemmatizzazione (EN) include le varie forme delle parole (come la forma singolare o plurale).

Text iQ genera dei grafici riassuntivi. Ad esempio, cinque persone hanno risposto con “hamburger” sia al singolare sia al plurale.

Crea il numero di argomenti che desideri per esplorare in dettaglio le risposte testuali. Inoltre, la ricerca Text iQ ti aiuterà a localizzare gli argomenti. La lemmatizzazione (EN) e il controllo ortografico (EN) velocizzeranno l’attribuzione di tag agli argomenti:

  • Lemmatizzazione: Scompone le parole dalla radice e attribuisce un tag di conseguenza (ad esempio, automobile = automobile, automobili).
  • Controllo ortografico: Alle variazioni di parole con errori di ortografia come “banana split” o “bananasplit” verrà attribuito il tag “banana split”.

Consiglio Q: Per ulteriori dettagli su come sfruttare al meglio Text iQ, consulta la pagina Analisi del testo (EN).

Sezione Analisi (Stats iQ)

Quando fai clic sulla sezione Analisi, si aprirà Qualtrics Stats iQ. Ciò ti consentirà di esaminare nel dettaglio la tua analisi, identificare i trend e produrre modelli predittivi. Stats iQ è uno strumento statistico potente, apprezzabile allo stesso modo da principianti e analisti esperti.

Attenzione: Stats iQ è una funzionalità aggiuntiva non inclusa all’interno della licenza standard Qualtrics. Se non disponi di una sezione Analisi per Stats iQ, contatta il tuo Account Executive (EN) Qualtrics per ulteriori informazioni.

Accedi a Stats iQ selezionando la sezione Analisi. Da lì:

  1. Utilizza il riquadro Variabili per selezionare la variabile. All’interno di un sondaggio puoi includere qualsiasi domanda o tutte le domande. (La casella di ricerca ti consente di localizzare velocemente una singola variabile.)
  2. Seleziona uno dei pulsanti di analisi (“Describe (EN)” [Descrivi (EN)], “Relate (EN)” [Collega (EN)], “Regression (EN)” [Regressione (EN)], oppure “Pivot Table (EN)” [Tabella pivot (EN)]) per avviare le statistiche relative alle variabili selezionate.
  3. Ciascuna analisi apparirà sotto forma di una scheda di analisi nello “Workspace” (spazio di lavoro), ogni nuova scheda apparirà sovrapposta alle schede precedenti. Una raccolta di schede è definita una cartella di lavoro.

Stats iQ riesce ad analizzare i dati raccolti in Qualtrics, come anche i dati esterni caricati seguendo le istruzioni Progetti con dati importati (EN). Per maggiori informazioni, visita la pagina Panoramica di base su Stats iQ (EN).

Sezione Tabella a doppia entrata

Le tabelle a doppia entrata svolgono un’analisi a più variabili (ad esempio, analizzando due o più variabili alla volta) mentre calcolano il valore p, il Chi-quadrato e le statistiche T-test.

Consiglio Q: Visita la pagina Comprendere le statistiche (EN) per maggiori informazioni sui vari test statistici che possono essere applicati in Qualtrics.

Sono tipicamente utilizzate nelle domande a Scelta multipla (EN) e nelle Tabelle matrice (EN), ai campi incrociati è possibile anche aggiungere Dati incorporati (EN).

In qualsiasi visualizzazione a campi incrociati, le righe sono denominate stub e le colonne sono denominate banner.

Osserva gli stub nell’immagine in alto e noterai che è stato creato un approfondimento multilivello (EN). In questo caso, il livello di reddito è stato associato alle tendenze di voto.

Per creare un drill down multilivello:

  1. Trascina il mouse su qualsiasi banner o stub e seleziona la freccia orientata verso il basso.
  2. Seleziona Aggiungi approfondimento multilivello.

Da questo menu è anche possibile:

  • Eliminare: Sia gli stub sia i banner.
  • Unire: Combinare svariate righe/colonne all’interno di un unico stub o banner.
  • Aggiungere un’equazione utente: Inserisci un’equazione che riporti i risultati necessari all’interno dei Campi incrociati.

Consiglio Q: Per istruzioni passo passo, consulta la pagina Tabella a doppia entrata (EN).

Sfrutta le seguenti funzionalità per rendere le tabelle a doppia entrata più visibili, chiari e condivisibili:

  1. Applicazione di filtri
  2. Strumenti di modifica
  3. Opzioni relative allo schema colori
  4. Opzioni relative ai dati
  5. Opzioni di esportazione

Consiglio Q: Per maggiori istruzioni in merito a ciascuna funzionalità, consulta la pagina Opzioni relative alle tabelle a doppia entrata (EN).

Ponderazione delle Variabili singole

I sondaggi prendono a campione popolazioni ampie. La sezione “Ponderazione” ti consente di regolare il campione per considerare le popolazioni sottorappresentate.

Ad esempio, poniamo che tu stia effettuando un sondaggio sui partecipanti a una conferenza provenienti da tutto il Canada, ma che il tuo campione debba necessariamente rappresentare in modo proporzionato ciascuna provincia. Potresti voler effettuare un’ulteriore ponderazione del sondaggio per riflettere la distribuzione desiderata. Nell’immagine seguente:

  • Alberta è sottorappresentata ospitando solo il 7,5% dei partecipanti al sondaggio ma l’11,75% della popolazione canadese.
  • Anche l’Ontario è una provincia sottorappresentata, includendo il 38,26% della popolazione ma solo il 7% dei partecipanti al sondaggio.
  • Il territorio dello Yukon è sovrarappresentato con il 10,4% dei partecipanti al sondaggio, costituendo tuttavia solo lo 0,10% della popolazione canadese.

È facile modificare la ponderazione (in base alla percentuale) nella colonna Proporzione richiesta. Alla fine le percentuali corrisponderanno al 100%.

La ponderazione delle risposte può essere applicata a Risultati in Rapporti. Puoi anche attivare o disattivare le ponderazioni a livello globale (per un intero rapporto) o in merito a una singola visualizzazione (un grafico o una tabella).

Consiglio Q: Per istruzioni passo passo su come applicare una ponderazione, consulta la pagina Ponderazione delle risposte (EN).

Ponderazione delle Variabili multiple

Ci sono due opzioni per effettuare una ponderazione delle variabili multiple:

  • Ponderazione a rastrello: Calcola due (o più variabili) in modo indipendente e mostrandole affiancate.
  • Ponderazione interbloccata: Sovrappone due o più blocchi demografici. Ad esempio, unendo una variabile “Anni di esperienza” con una variabile “Provincia”.

Consiglio Q: Ci sono molte cose che si possono imparare in merito alla ponderazione interbloccata. Ad esempio, nell’immagine sopra si nota un gap di esperienza notevole tra i partecipanti provenienti da Alberta rispetto a quelli provenienti dall’Ontario.

Consiglio Q: Per maggiori informazioni sulla ponderazione interbloccata e a rastrello, visita la pagina Ponderazione delle risposte (EN).

PRENDERE DECISIONI IN MERITO ALLA PONDERAZIONE

Ci sono molte cause possibili per un sondaggio alterato:

  • Nessuna risposta: Alcuni blocchi demografici non rispondono al sondaggio.
  • Progettazione del panel: Il panel (la lista degli intervistati interessati) non è stato selezionato in modo adeguato.
  • Auto-selezione: Coloro i quali decidono di partecipare al tuo sondaggio non riflettono il gruppo demografico di destinazione.
  • Dimensioni del campione: Potresti non avere abbastanza intervistati per ottenere un campione significativo.

Ecco dove la sezione Ponderazione risulta utile. È qui che puoi studiare e interpretare i problemi relativi alla rappresentatività dei tuoi dati che potrebbero rendere difficoltoso il raggiungimento di conclusioni affidabili sulla base della distribuzione delle risposte.

Potresti apprendere ciò che ti occorre per:

  1. Riaprire un sondaggio e mirare a ulteriori intervistati relativi alla popolazione sottorappresentata, oppure
  2. Modificare la ponderazione delle risposte esistenti al fine di riflettere meglio l’integrità dei tuoi obiettivi di ricerca.

Consiglio Q: Scopri di più sull’interpretazione delle statistiche nella pagina Comprendere le statistiche (EN).