Problemi di caricamento di CSV/TSV

Cosa Puoi Trovare in Questa Pagina:

 

Informazioni sui problemi di caricamento di CSV/TSV

Mentre i file CSV possono utilizzare sia la codifica UTF-8 sia ASCII, Qualtrics supporta unicamente la codifica UTF-8. Tale discrepanza tra le codifiche può talvolta causare problemi durante l'importazione o l'esportazione di dati da file CSV in Qualtrics. I problemi più comuni si verificano durante:

  • Il caricamento di un elenco di contatti
  • L’importazione di risposte
  • L’importazione di file per domande di tipo dipendenza campi
  • Il download dei dati

Questa pagina descrive i possibili errori che possono verificarsi e le possibili misure da adottare per risolverli.

Problemi di importazione dei file

Ci sono due problemi comuni quando si importano file:

  • Delimitatore errato (tutti i dati sono visualizzati nella prima colonna)
  • Problemi di codifica dei caratteri speciali (i caratteri speciali non vengono visualizzati correttamente)

PROBLEMI RELATIVI AL DELIMITATORE ERRATO

Quando si tratta di un delimitatore errato, è necessario modificarne l'impostazione.

Si tratta di un possibile messaggio di errore che può verificarsi durante l’importazione di un elenco di contatti con un delimitatore errato.

IMPORTAZIONE DATI

  1. Spostati sul menu Importa dati.
  2. Fai clic su Sfoglia e seleziona il tuo file.
  3. Seleziona altre opzioni nell'angolo in basso a sinistra.
  4. Cambiare il Delimitatore in Tabulazione (per i file TSV) o in punto e virgola (per i file CSV con valori delimitati da punti e virgola), secondo le esigenze.

IMPORTAZIONE CONTATTI

  1. Seleziona Mostra opzioni all’interno del menu Aggiungi contatti.
  2. Cambiare il Delimitatore in Tabulazione (per i file TSV) o in punto e virgola (per i file CSV con valori delimitati da punti e virgola), secondo le esigenze.

Consiglio Q: Se il tuo account non è in inglese, potresti dover inserire manualmente il delimitatore come simbolo (ad esempio, per il punto e virgola).

PROBLEMI RELATIVI AL CARATTERE SPECIALE

Quando si tratta di problemi di codifica di caratteri speciali, è necessario modificare il tipo di file.

Qualtrics supporta la codifica UTF-8 per i file CSV. Questo può causare problemi con i caratteri speciali durante il caricamento di file CSV da Excel (che per impostazione predefinita è la codifica ASCII) in Qualtrics. Ad esempio, senza la riformattazione, i caratteri speciali come 是 o ñ potrebbero non essere visualizzati correttamente al momento dell'importazione.

Ci sono due possibili soluzioni a questo problema:

UTILIZZANDO MICROSOFT EXCEL

  1. Seleziona File, quindi Salva con nome.
  2. Modifica il tuo tipo di file in Testo Unicode (*.txt) se stai utilizzando Excel su Windows o in Testo Unicode UTF-16 (.txt) se stai utilizzando Excel su Mac.
  3. Seleziona Salva
  4. Carica il nuovo file su Qualtrics.

UTILIZZANDO GOOGLE SHEETS

  1. Importa questo file su Google Sheets.
  2. All’interno di Google Sheets seleziona File, “Scarica come e scegli CSV.
  3. Non riaprire nuovamente il file in Excel.
  4. Importa direttamente il file in Qualtrics come di consueto.

Consiglio Q: Se apporti modifiche al file CSV sul tuo computer prima di caricarlo, assicurati di eseguire nuovamente la procedura per poter caricare il file modificato.

Problemi con i file CSV scaricati

Se stai riscontrando problemi con il file CSV scaricato, ciò può dipendere dalla modalità di formattazione del file.

Vi sono due cause comuni:

  • Delimitatore errato (tutti i dati sono visualizzati nella prima colonna)
  • Problemi di codifica dei caratteri speciali (i caratteri speciali non vengono visualizzati correttamente)

PROBLEMI RELATIVI AL DELIMITATORE ERRATO

  1. Scarica il tuo file CSV da Qualtrics. Per istruzioni a riguardo, visita la pagina Panoramica sull’esportazione dei dati (EN).
  2. Apri il file in Excel.
  3. Seleziona la prima colonna nel tuo foglio di calcolo.
  4. Seleziona la scheda Dati.
  5. Seleziona Testo in colonne.
  6. Scegli Delimitato e seleziona Avanti.
  7. Modificare il valore del delimitatore con il valore utilizzato nel documento Excel (ad esempio: i dati riportati di seguito sono presentati come punto e virgola in Excel, quindi il valore del delimitatore deve essere impostato su punto e virgola).
  8. Seleziona Fine, quindi continuare a lavorare con il file come di consueto.

PROBLEMI RELATIVI AL CARATTERE SPECIALE

Qualtrics supporta la codifica UTF-8 per i file CSV. Ciò può causare problemi inerenti a una corretta visualizzazione dei caratteri speciali all’apertura di file CSV in Excel, che per impostazione predefinita è la codifica ASCII.

Ci sono due possibili soluzioni a questo problema:

UTILIZZANDO UN FILE TSV

Scegli semplicemente il file TSV quando scarichi i tuoi dati da Qualtrics. I file TSV di Qualtrics sono codificati UTF-16, il che evita il problema di una visualizzazione incorretta dei caratteri speciali. Per una guida sull’utilizzo dei file TSV, consulta la seguente sezione Utilizzo dei file TSV.

UTILIZZANDO GOOGLE SHEETS

Puoi inoltre utilizzare Google Sheets per convertire il file CSV in un file XLS. Questo tipo di file è specificamente progettato per Excel e si aprirà senza problemi.

  1. Scarica il tuo file CSV da Qualtrics. Per istruzioni a riguardo, visita la pagina Panoramica sull’esportazione dei dati (EN).
  2. Apri il file CSV in Google Sheets.
  3. In Google Sheets, salva il file come file XLS.
  4. Scarica il file sul tuo computer e procedi come di consueto in Excel.

Apertura dei file TSV

I file TSV e TXT costituiscono file di testo delimitati da tabulazioni. Per impostazione predefinita, la maggior parte dei computer apre i file TXT negli editor di testo, ad esempio Microsoft Word o Notepad. Se fai clic sul file TSV e questo viene aperto in un editor di testo, puoi seguire questi passaggi per aprirlo invece in Excel.

UTILIZZANDO "APRI CON...". PER CAMBIARE IL PROGRAMMA PREDEFINITO

  1. Scarica il tuo file TSV da Qualtrics.
  2. Spostati sulla cartella in cui è stato salvato il file.
  3. Fai clic sul file.
  4. Seleziona Apri con... e seleziona Excel.
  5. Puoi ora utilizzare il file in Excel.

Consiglio Q: A seconda del sistema operativo e dell’impostazione, Excel potrebbe non rientrare nell'elenco predefinito dei programmi. Prova a fare clic su Apri con... e a selezionare Altre opzioni. Se ancora non vedi Excel come un'opzione, significa che il tuo computer non è configurato per riconoscere i file TSV come una tipologia di file valida per Excel. Per impostare Excel come opzione predefinita per i file TSV, segui questi passaggi dal sito web dell'assistenza Microsoft. Questo deve essere impostato una sola volta dopodiché ti permetterà di aprire tutti i futuri file TSV con Excel. In alternativa, puoi utilizzare la procedura descritta di seguito in Importa testo in Microsoft Excel.

IMPORTAZIONE DEL TESTO IN MICROSOFT EXCEL

Talvolta gli utenti potrebbero non disporre dell'opzione Apri con... come opzione per selezionare il proprio programma predefinito per un file. In tal caso, si consiglia di seguire i seguenti passaggi.

  1. Scarica il tuo file TSV da Qualtrics. Per istruzioni a riguardo, visita la pagina Panoramica sull’esportazione dei dati (EN).
  2. Apri Excel.
  3. Seleziona File e Apri.
  4. Localizza e seleziona il tuo file. Seleziona Apri.
  5. Si aprirà la procedura guidata per l'importazione del testo. Seleziona la tipologia di file Delimitato e fai clic su Avanti.
  6. Al punto 2 della procedura guidata, assicurarti che l'unico delimitatore selezionato sia Tabulazione.
  7. Al punto 3 della procedura guidata, seleziona Fine.
  8. Si aprirà la finestra Importa dati che ti offre la possibilità di aggiungere i dati al foglio di lavoro esistente o a un nuovo foglio di lavoro.
  9. Se selezioni Foglio esistente, aggiungi $A$1 (che si riferisce alla cella superiore sinistra) e fai clic su OK.
  10. Puoi ora continuare a lavorare con il file in Excel.

Consiglio Q: Se vuoi che Excel legga i dati in un determinato formato (ad esempio le date), puoi specificare la formattazione dei dati nel passaggio 3 della procedura guidata dell’importazione del testo. Guarda l'anteprima dei dati nella parte inferiore della finestra relativa alla procedura guidata di importazione del testo. Seleziona una colonna da formattare e scegli il formato in alto a destra. Se hai la possibilità di scegliere Generale, Testo o Data. Puoi ripetere questo passaggio per più colonne.

Consiglio Q: Se alcuni de tuoi dati vengono visualizzati come "NOME?", Excel ha rilevato un simbolo (ad es. +) all'inizio dei dati e ha ipotizzato che tu stia inserendo una formula. Per risolvere questo problema, seleziona Testo nel passaggio 3 della procedura guidata di importazione del testo in modo da visualizzare normalmente i tuoi dati.